DISCESA IN CORDA NEL DIRUPO PER PULIZIA BOSCHIVA

 

DSC08295 DSC08287

Sabato 18 febbraio 2017 è stato effettuato un intervento tecnico su corda per procedere nella raccolta di immondizia lungo una scarpata nel Comune di Clivio (VA). L’iniziativa è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Gruppo Speleologico Prealpino e il Gruppo Protezione Civile di Clivio, con la partecipazione di una ventina di persone, tra cui 12 speleologi. Lo scopo dell’operazione è stato quello di eliminare una vera e propria discarica abusiva, uno scempio ambientale che ha interessato una ripida scarpata ubicata nei pressi del cimitero del paese, un’area oltretutto di particolare interesse paesaggistico e naturalistico, che rientra nel “Sito del Monte San Giorgio”, dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO. Alla base della scarpata oggetto dell’intervento di bonifica, è difatti presente una vasta parete rocciosa, compresa nella formazione geologica del “Rosso Ammonitico” e  di alto interesse paleontologico, soprattutto per la presenza, tra i suoi strati rocciosi, di varie specie di fossili.

IMG-20170218-WA0003

Proprio per tale ragione, questo luogo è molto spesso meta di visite da parte di scolaresche e di appassionati di natura, ragione per cui è stato assolutamente necessario restituire il giusto decoro all’area. Sono state necessarie alcune ore di intenso ed impegnativo lavoro, appesi alle corde e trasportando al seguito grandi sacchi in robusta tela per la raccolta dei rifiuti, i quali venivano poi recuperati dall’alto dai volontari della Protezione Civile per essere trasferiti in discarica. Al termine delle operazioni, nel tardo pomeriggio, si è potuto calcolare l’entità del lavoro svolto: più di una ventina di pesanti sacchi recuperati dalla scarpata, colmi di ogni genere di immondizia, con una stima di almeno 9 quintali di porcherie raccolte, tutto ciò a vantaggio dell’ambiente naturale.

IMG-20170218-WA0034

Soddisfatti ed orgogliosi gli speleologi che hanno collaborato, e assai graditi i ringraziamenti al Gruppo Speleologico Prealpino da parte del Sindaco Galli e di tutta l’Amministrazione Comunale di Clivio, per aver aver reso possibile questa nobile iniziativa.

 DAM8313