Le visite guidate in grotta

L’impegno assunto dagli speleologi del G.S. Prealpino per la divulgazione e la conoscenza del mondo sotterraneo delle grotte si concretizza attraverso le innumerevoli visite guidate che il sodalizio organizza e gestisce ogni anno per scolaresche, gruppi scouts, Associazioni a carattere naturalistico come Legambiente, famiglie e per chiunque desideri partecipare a questi eventi.

Queste interessanti iniziative, condotte in assoluta sicurezza e con la presenza di speleologi di provata esperienza e capacità, vengono effettuate in alcune grotte della provincia di Varese che presentano caratteristiche tali da consentire a persone inesperte di affrontare il percorso sotterraneo senza pericolo, sufficientemente equipaggiati con caschi dotati di illuminazione, guanti e abbigliamento specifico per queste particolari escursioni. Le visite, che mediamente hanno una durata di un paio d’ore, avvengono lungo un percorso prestabilito e con la spiegazione dei vari fenomeni naturali che si incontrano lungo il cammino, ovvero le concrezioni, le forme di erosione sulle pareti della grotta, la presenza di blocchi rocciosi e di ambienti di grandi dimensioni, oltre agli aspetti più suggestivi della visita tra cui, per esempio, il rimanere alcuni minuti in assoluto silenzio e al buio, per percepire i delicati rumori delle gocce d’acqua che con la loro opera contribuiscono alla formazione di meraviglie della natura come le stalattiti e le stalagmiti. Le spiegazioni riguardo l’origine della cavità, i meccanismi di formazione dei fenomeni naturali osservati al suo interno rappresentano pertanto un’occasione unica per conoscere a fondo la realtà delle grotte, le problematiche ad esse legate e quindi la necessità, sempre più urgente, di tutela e salvaguardia di questi delicati fenomeni della natura.